\n

Marginatura dinamica: le condizioni

La marginatura può essere utilizzata solo per i titoli elencati nelle apposite tabelle, accessibili dal menu INFO del Tabellone, dove sono indicati anche i costi di interesse, variabili nel tempo, relativi al finanziamento o al prestito titoli.
In aggiunta ai titoli azionari, è stata recentemente inserita fra gli strumenti marginabili anche una selezione di circa 50 ETF.

Tra i titoli acquistabili con la leva long (ma non shortabili) sono stati inoltre introdotti dal febbraio 2020 alcuni Investment Certificates quotati sul SEDEX, in particolare quelli aventi Indici di Borsa o azioni a loro volta marginabili come sottostante, e dall'aprile 2020 una selezione di circa 400 Titoli di Stato italiani ed esteri.

Per i titoli USA è consentita esclusivamente l'operatività intraday.

Il sistema Directa fornisce in ogni momento il calcolo sia del potere d'acquisto potenziato con la marginatura, sia dell'entità del prestito utilizzato, che dovrà essere restituito a fine giornata oppure in qualsiasi altro momento successivo, a seconda che si voglia operare in modalità intraday od overnight.

Per azzerare lo scoperto non è obbligatorio chiudere precisamente le posizioni aperte con l'utilizzo della marginatura: si può scegliere liberamente nel proprio portafoglio quali posizioni liquidare.

Directa può in ogni momento sospendere l'utilizzo della marginatura dinamica.
Ad esempio, qualora l'entità dei prestiti erogati da Directa in un dato momento al complesso dei clienti si avvicinasse al limite massimo consentito dalle normative vigenti, il ricorso alla marginatura potrebbe risultare sospeso, dapprima per gli ordini di importo elevato e infine eventualmente per tutti gli ordini.
In tal caso si potranno chiudere posizioni marginate, ma non aprirne di nuove.

Percentuali di marginatura

I margini richiesti, consultabili sull'apposita tabella, variano per i diversi titoli, dal 20% al 50% in funzione della loro volatilità, e sono i medesimi per le posizioni long e short.

Attivazione

I clienti abilitati a operare sui derivati sono abilitati di default anche all'uso della marginatura, sia intraday che overnight.

Solo per la marginatura turbo è richiesta una specifica abilitazione, acquisibile on line da INFO>Abilitazioni>Marginatura Turbo.

avanti